Il Battistero di Parma viene considerato come il punto di passaggio tra l’architettura romanica e quella gotica. Fu commissionato nel 1196 a Benedetto Antelami dal consiglio comunale. Il battistero ha pianta è ottagonale e il rivestimento esterno è in marmo rosa di Verona. Si sviluppa in altezza con quattro ordini di logge ad aperture architravate.





0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento