La storia

Piazza Santa Maria Novella è una delle più belle piazze di Firenze ed è caratterizzata: dalla Basilica di Santa Maria Novella con la facciata terminata da Leon Battista Alberti nel 1470; dalla loggia dell’ospedale di San Paolo con un portico ispirato allo Spedale degli Innocenti del Brunelleschi; da palazzi caratteristici fiorentini come il Palazzo Pitti-Broccardi; due obelischi in marmo proveniente da Seravezza. La facciata marmorea della basilica è fra le opere più importanti del Rinascimento. La facciata prima del progetto dell’Alberti era nuda come molte altre chiese fiorentine (San Lorenzo, Santa Maria del Fiore).





1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento